FARE chiede di intervenire contro il sessismo di Keys e Gray: I commenti dei presentatori sono ‘inaccettabili’ e ‘antiquati’24 gennaio 2011

La rete FARE oggi ha condannato quello che ha chiamato l’ “incredibile e dannoso comportamento sessista” di Richard Keys e Andy Gray del canale britannico Sky TV. I commenti sono stati rivelati ieri dal giornale Daily Mail.
Il Mail ha pubblicato l’audio di due commenti denigratori relativi ad una donna assistente arbitro alla partita di Premier League Wolves v. Liverpool di sabato (23 gennaio), e il boss del West Ham Karen Brady.
I commenti giungono pochi giorni dopo un seminario a livello europeo sulla Discriminazione Istituzionale ad Amsterdam che prometteva di aumentare il numero di donne coinvolte nel mondo del calcio ai livelli più alti.
Il Direttore Esecutivo FARE Piara Powar ha commentato, “Richard Keys e Andy Gray sono volti e voci note della Premier League su Sky Sports, e sono pilastri delle trasmissioni sportive.
“I loro commenti sulle capacità dell’assistente arbitro Sian Massey e del vice presidente del West Ham Karren Brady rivelano il comportamento dannoso e sessista che esiste nel mondo del calcio.
“Non è accettabile che due dei più importanti nomi del calcio britannico facciano commenti, sia che vengano trasmessi oppure no, che minano e denigrano l’impegno delle donne nello sport.
“Nell’anno del Campionato Mondiale femminile, un’era in cui il calcio femminile è lo sport che sta crescendo di più nel Regno Unito, e in uno scenario in cui le donne sono la maggioranza della popolazione inglese, i loro commenti sono antiquati nel tono e inaccettabili ed immediate misure dovrebbero essere prese da BSkyB.”
Per ulteriori informazioni vi invitiamo a contattare allo 0044 7973 149596.