La rete FARE lancerà le attività “Rispettare la Diversità ” per UEFA EURO 201211 aprile 2012

La rete FARE lavorerà assieme alla UEFA durante Euro 2012 come parte del loro programma di attività chiamate ‘Rispettare la Diversità’.

Si terrà una serie di eventi e attività finanziate dalla UEFA in Polonia ed Ucraina in collaborazione sia con FARE che con il partner di FARE est europeo, Never Again Association.

L’obiettivo degli eventi pianificati dal messaggio Rispettare la Diversità – il Calcio Unisce è quello di promuovere un messaggio positivo di diversità per tutti i tifosi che partecipano al torneo e creare un’atmosfera accogliente e sicura fuori e dentro gli stadi.

Le attività includeranno
• La creazione di Zone Inclusive, centinaia di edifici e spazi in Polonia e Ucraina che sono dichiarati aperti, accessibili e accoglienti per tutti. Le zone saranno contrassegnate con poster e includeranno una gamma di edifici pubblici e privati.

• Una serie di attività legate all’istruzione e alla formazione incluso un programma di workshop scolastici e training per gli steward delle partite per aiutare a sensibilizzare riguardo a segnali e linguaggio discriminatorio.

• Riportare il razzismo e la discriminazione. FARE lavorerà con UEFA per assicurare che tutti gli incidenti di razzismo e discriminazione che avvengono durante le partite vengano notificati e vengano prese delle misure. FARE monitorerà tutte le partite per aiutare a fornire una conoscenza approfondita locale e nazionale qualora vengano esposti segnali e striscioni razzisti e discriminatori o vi siano cori razzisti.

• Streetkick tour. Streetkick è un campo da calcio mobile che offre l’opportunità ai tifosi di interagire giocando a calcetto: l’obiettivo è riunire tifosi di diverse nazionalità e origini etniche assieme alla comunità locale. Streetkick visiterà diverse città durante gli Europei, inclusa Varsavia, Poznan e Kiev.

• Attività per sensibilizzare il pubblico sul messaggio ‘Rispettare la Diversità’ avranno luogo ad entrambe le semifinali, a Donetsk il 27 giugno e a Varsavia il 29 giugno. Ciò includerà la lettura da parte dei capitani delle squadre in semifinale di messaggi a sostegno di ‘Rispettare la Diversità’.

• Pubblicazione di una Fanzine Euro 2012 Football Unites, che racchiuderà informazioni sulle attività FARE, messaggi di supporto dai capitani della squadra ed una lista degli eventi del torneo.

FARE lancerà il suo microsito Euro 2012 il Calcio Unisce prima dell’evento. Questo includerà ulteriori informazioni sul programma di attività UEFA e FARE, gli orari e i luoghi del Streetkick e le modalità per riportare incidenti di razzismo e discriminazione.

Il lancio di queste attività è previsto l’8 giugno, la giornata di apertura di Euro 2012 a Varsavia.

Scoprite qualcosa di più sul partner FARE