FARE riceve il sostegno del presidente17 giugno 2006

Il Presidente di Trinidad e Tobago ha fatto una visita all’incontro di Streetkick organizzato da FARE prima della partita che la sua nazionale ha giocato contro l’Inghilterra lo scorso giovedì 15 giungo 2006 a Norimberga.

Il Presidente George Maxwell Richards si è unito agli attivisti dei partner britannici di FARE Football Unites, Racism Divides e Kick It Out dichiarando il suo supporto alla lotta contro il razzismo nel calcio e sottolineando come sia importante saper sfruttare i Mondiali di Calcio per celebrare le diversità tra i popoli.

Prima di lasciare l’incontro di Streetkick per recarsi allo stadio, il Presidente Maxwell Richards ha dichiarato:
“Il calcio è il migliore strumento in assoluto per raggiungere le persone di tutto il mondo. Spero che il progetto continui ad avere ottimi risultati e che, di conseguenza, la campagna raccolga più sostegno a livello internazionale”.

Il programma di FARE per i Mondiali di Calcio ha inoltre ricevuto l’autorevole supporto di Zlatan Bajramovic, star della squadra di Bundesliga Schalke 04 e membro della nazionale della Bosnia & Herzegovina, che, prima dell’incontro Argentina – Olanda, ha visitato l’incontro di Streetkick organizzato dal partner tedesco di FARE Dem Ball egal ad Amburgo.

L’iniziativa di streetkick è stata organizzata con la collaborazione ed il supporto del Centro di Coordinamento del Progetto Tifosi Tedesco (KOS) e del LOC dei Mondiali di Calcio in Germania.